Spazio Stenopeico

Testo tratto da ANZITUTTO notiziario dell’Associazione Fotografica Frosinone Onlus

 INCONTRO COSTITUTIVO DELL’OSSERVATORIO ITALIANO PER LA FOTOGRAFIA STENOPEICA

Il giorno 8 Dicembre 2008, dalle ore 10, presso la sede comunale del Museo d’arte moderna, dell’Informazione e della Fotografia di Senigallia (MUSINF) si è tenuto un incontro tra il consigliere delegato per i progetti della fotografia, Prof. Stefano Schiavoni il direttore del MUSINF, Prof. Carlo Emanuele Bugatti, ed alcuni protagonisti della fotografia stenopeica italiana : l’Avv. Massimo Stefanutti di Venezia, la Dott.ssa Alessandra Capodacqua di Firenze, il Prof. Vincenzo Marzocchini di Ancona e il Sig. Massimo Marchini di Senigallia. L’incontro era finalizzato all’avvio dell’operatività dell’Osservatorio Italiano per la Fotografia Stenopeica. Osservatorio, avviato dal MUSINF di Senigallia, con la finalità di documentare, catalogare e conservare documentazioni fotografiche stenopeiche, contribuendo anche a diffondere le specificità tecniche ed estetiche della fotografia stenopeica italiana. Verificando e documentando, infine, esperienze stenopeiche internazionali.

Inoltre l’incontro era finalizzato all’indicazione delle date delle modalità organizzative dell’edizione 2009 della Mostra Nazionale di fotografia stenopeica, che l’Assessore alla Cultura del Comune di Senigallia, Dott.ssa Velia Papa, ha deciso di allestire a Senigallia, presso il Palazzo del Duca, su proposta del MUSINF, dell’Associazione Pro loco di Senigallia; il tutto con il coordinamento tecnico di Massimo Marchini, che aveva curato anche la prima edizione della mostra.

Un’esposizione che ha avuto , nell’edizione 2008, notevole seguito di pubblico e di stampa. L’edizione 2009 della Mostra Nazionale stenopeica si svolgerà in maggio e sarà inaugurata in concomitanza con la notte europea dei Musei. L’iniziativa è stata già comunicata alla Direzione Generale dei musei francesi, promotrice della Notte dei Musei, alla quale il MUSINF da vari anni aderisce. Nell’incontro sono emerse varie proposte per quanto riguarda i possibili sviluppi organizzativi della mostra non solo in funzione l’edizione 2009, ma anche per il futuro. Tutti i partecipanti all’incontro hanno dato la loro disponibilità a collaborare alla redazione e diffusione dell’invito per la partecipazione alla mostra nazionale 2009. Il Prof. Bugatti ha dato comunicazione del fatto che stanno da tempo giungendo al Museo donazioni di opere da parte di operatori di rilievo della fotografia stenopeica. Ha dato anche comunicazione del fatto che tali fotografie, che costituiscono la prima dotazione dell’Archivio dell’Osservatorio Italiano per la fotografia stenopeica, sono già in corso di catalogazione digitale. Una catalogazione, che verrà utilizzata sia ai fini della consultazione, attraverso touche screen presso il Museo sia per immissione nel sito Internet del MUSINF, nel quale verrà dedicata un’apposita sezione all’Osservatorio italiano della fotografia stenopeica. Del coordinamento nazionale culturale dell’Osservatorio, su richiesta del direttore del MUSINF, hanno accettato di far parte sia l’Avv. Massimo Stefanutti sia il Prof. Marzocchini, sia la Prof. Capodacqua che il sig. Massimo Marchini. All’unanimità i membri del coordinamento hanno individuato in Vincenzo Marzocchini il Presidente Onorario del comitato di coordinamento. In virtù delle loro specifiche qualificate esperienze inoltre alla Dott.ssa Capodacqua è stata affidata la verifica dei possibili rapporti internazionale dell’Osservatorio e all’Avvocato Stefanutti quella dei possibili rapporti nazionali e degli standard tecnici proponibili. A Marchini è stata richiesta la verifica dell’organizzazione locale dell’Osservatorio e delle fasi attuative della mostra nazionale stenopeica. Nel corso dell’incontro è stata chiesta la collaborazione della Mediateca e della Regione Marche per le pubblicazioni dei materiali didattici, che potrebbero essere segnalati dall’Osservatorio. A partire, come proposto dall’Avv. Stefanutti, dalla traduzione ed edizione italiana del testo “ Pinhole Photography: Rediscovering a Historic Technique” di Eric Renner, di rilevanza storica e tecnica fondamentale per la diffusione della fotografia stenopeica. A chiusura dell’incontro tutti si sono congratulati con l’Avv. Stefanutti per la qualità stenopeica delle otto fotografie donate, in occasione dell’incontro, all’archivio del MUSINF, insieme ad un certo numero di pubblicazioni.

 http//:www.asfotofr.it email: info@asfotofr.it

Popularity: 1% [?]

Leave a Reply