Callini Marco – Bosco d’inverno

Un continuo tutto uguale di rami senza foglie.

228 Marco Callini bosco d'inverno

Popularity: 1% [?]

Comments (3)

 

  1. Ho giusto visto un immagine simile nel mio circolo di Cristina Lombardo ed entrambe mi piacciono.
    sia quella di cui parlo che questa hanno una certa poesia, hanno un “caos ordinato”, un’eleganza ed una magia fiabesca che io penso sia molto difficile riuscire a vedere e riproporre.
    Credo cha sia un’impresa fotografare in maniera ordinata e allo stesso tempo poetica un’oggettivo ammasso di rami già confusi di per sè ma qui mi sento di rie che l’autore c’è riuscito!!!
    donatella tandelli

  2. Domenico Brizio scrive:

    Anche se gli alberi sono tra i miei soggetti preferiti questa immagine non mi fa correre, immaginare e riflettere. Mi lascia un po’ distaccato. I due rami di sinistra, troncati, così inclusi nel paesaggio di rami protesi nello ‘sforzo infinito di collegare la terra con il cielo’ (R. Tagore) mi disturbano. E mi manca un soggetto anche se la texture è formata nell’intreccio di forme: forse manca ‘incisività visiva’.
    Domenico Brizio

  3. Antonino Tutolo scrive:

    Concordo con Donatella Tandelli.
    Un’immagine di per sè non originale, ma eseguita con gusto e poesia.
    Complimenti all’autore.
    Antonino Tutolo

Leave a Reply