Vodrazkova Viera – Riccione (RN) – L’era del digitale

Riccione X-MAS – una marea rossa di Babbi Natale,una mano alzata con una compatta digitale per immortalare l’evento….


106 Viera Vodrazkova L'era del digitale

Popularity: 1% [?]

Comments (9)

 

  1. Enrico Maddalena scrive:

    Avete presente le vignette del pesce piccolo in procinto di essere mangiato da uno un po’ più grosso, a sua volta presso la bocca di un pesce ancora più grosso?

    Un fotografo con una piccola compatta che “ruba” una scena coloristicamente interessante, inconsapevole di un fotografo alle sue spalle che, con una reflex più grande della compatta, gli sta a sua volta “rubando” il gesto. Ed ora siamo noi i pesci più grossi che del gesto del secondo fotografo ci nutriamo…
    Buona luce
    Enrico Maddalena

  2. Antonino Tutolo scrive:

    Interessante il commento di Enrico Maddalena. Lo condivido.
    Mi ha colpito anche l’augurio “buona luce”, al termine del post.
    Lo adotterò anch’io.
    E’ quanto di meglio si possa augruare ad un fotografo.
    :-)

  3. Trovo stimolante la relazione con la fotografia che si intuisce sul monitor della compatta. Una classica istantanea privata che restituisce anche un poco del contesto in cui avviene questa sfilata “rossa”. L’autore della fotografia invece interpreta il momento, inserendo la mano armata di compattina, come fosse il gesto estremo di un “annegando” nel mar rosso dei babbi di Natale, vagamente richiamanti, tra l’altro, la moltiplicazione dell’agente Smith in Matrix.
    Prova riuscita, complimenti all’autrice.

  4. Domenico Brizio scrive:

    Lo schermo della compatta ci va vedere oltre la vista offertaci dalla fotografa, una specie di amplificazione dell’area visibile ma, dato il formato, di dimensioni minori.
    La compatta è staticamente al centro ma il centro contiene l’amplificazione. Così saltando tra i mondi visibili e intellegibili aumenta il piacere di guardare ed osservare. L’autrice ha fatto centro, come poteva essere diversamente!

  5. Viera Vodrazkova scrive:

    Grazie per i vostri commenti.
    Avevo molti dubbi riguardo quella centralità…ma ormai il dito ha premuto il pulsante di scatto.Scatto istintivo,non preparato..

  6. franca catellani scrive:

    concordo con tutti i commenti e non sto a ripetermi del resto Viera ,bravissima fotografa , un colpo d’occhio che appartiene a chi sa vedere brava ciao franca

  7. Marco Furio Perini scrive:

    Splendida foto Viera. La centralità della mano e della compatta va benissimo, perchè letteralmente circondata da quella marea di cappucci rossi e barbe bianche. Vedo che anche al di fuori dei tuoi generei preferiti sei ugualmente brava… Ciao!

  8. Marco Romualdi scrive:

    Certamente stimolante il rapporto tra il mare di rosso e quello che si vede nella “finestra” offerta dal display della compattina …ma posso permettermi una piccola critica? non è una “finestrina”‘ Cioè, mi sembra squilibrato l’apporto di quella mano e di quella compattina, rimangono elementi di dettagio piuttosto che elementi prioritari come sarebbe giustificato dalla perfezione della messa a fuoco…

  9. Marco Romualdi scrive:

    Rinnovo il commento, per correggere due errori che sembrano banali ma potrebbero inficiare il commento stesso:

    >>Certamente stimolante il rapporto tra il mare di rosso e quello che si vede nella “finestra” offerta dal display della compattina …ma posso permettermi una piccola critica? non è una “finestrina”? Cioè, mi sembra squilibrato l’apporto di quella mano e di quella compattina, rimangono elementi di dettaglio piuttosto che elementi prioritari come sarebbe giustificato dalla perfezione della messa a fuoco…<<

    Scusate

Leave a Reply