Zenzolo Tiziano – Cremona – Pugnolo

Una fredda mattina nebbiosa nella pianura Cremonese.


146 Zenzolo Tiziano Pugnolo

Popularity: 1% [?]

Comments (7)

 

  1. Antonino Tutolo scrive:

    L’immagine è realizzata secondo le regole.
    Ma essa non caratterizza un luogo particolare. Gli stessi elementi, la stessa foschia, un campanile simile, il colore aranciato possono trovarsi in migliaia di altri posti al mondo.
    Questa immagine è certamente un primo passo verso l’osservazione fotografica. Ma è possibile fare molto di più.
    E’ possibile un’inquadratura meno generica, meno scontata.

  2. Tiziano Zenzolo scrive:

    Grazie del consiglio ,Ciao

  3. Maurizio Tieghi scrive:

    a mio parere la fotografia sarebbe più interessante se non seguisse le regole (quali e di chi?), le mie avrebbero dato più risalto al campanile, quindi taglierina e aumento di contrasto. non mi soddisfa anche il tono che fa sentire caldo, la nebbia mi piace pensarla più cyan. sarebbe un bel vedere se il tutto fosse anche capovolto, con la punta del campanile che si conficca nella storia della fotografia sgonfiandolo, ma solo un poco.

  4. Domenico Brizio scrive:

    Prova di consuetudine cromatica con inquadratura statica e di omologazione compositiva ma l’alternanza di bande più scure comprese tra le due più chiare scandisce un ritmo gradevole.

  5. Devo dire che il commento dadaista di Maurizio Tieghi mi ha divertito davvero moltissimo. Di fronte al banale forse non c’è di meglio da scrivere. Tuttavia spezzerei una piccola lancia in favore della sensibilità dell’autore. Al di là del risultato, lui quella mattina era lì nella nebbia ed ha brevemente sospeso altre attività per fissare un ricordo piacevole. Mi pare questa una perfomance sempre lodevole e meritevole di plauso.

  6. ah …come mi piace la definizione “fredda mattina”…. ci vorrebbe in sti gg!!
    è un contrato però con il calore della tonalità dell immagine, sebra quasi un infuocato ed umido tramonto d’agosto!!!!

  7. Nicola scrive:

    E’ un buon scatto, se ci si trova in queste situazioni è bene portare a casa l’immagine. Sul fatto delle regole dipende sempre dal senso e dallo scopo. Questa è un ottima foto descrittiva, se devi raccontare il posto non ha senso rompersi la testa con acrobazie mentali, non è sempre corretto andare contro l’estatico. A me questo scatto sta bene cosi, tralascerei le forzature. ciao!

Leave a Reply