Talini Fabrizio – Vicarello (LI) – Alba a San Rossore

279 Talini Fabrizio Alba a San Rossore

Popularity: 1% [?]

Comments (6)

 

  1. Antonino Tutolo scrive:

    E’ un’immagine di grande gusto che, sia per il soggetto sia per la tecnica (pare un acquerello) richiama le antiche stampe giapponesi su carta di riso.
    L’albero più scuro e la lingua di terra, in primo piano a sinistra, rompono la simmetria verticale creando anche profondità.
    Non è originale, ma pur sempre valida; se non altro per lo studio di questa tecnica.

  2. Roberto Depratti scrive:

    Immagine, a mio avviso, elegante e tenue ….delicata nei tratti che offrono una lettura pacata.
    Bene bene ….

  3. Enrico Maddalena scrive:

    L’immagine, gradevole, è imperniata sui riflessi speculari e sulla modulazione dei toni dell’azzurro. Una linea di terra taglia orizzontalmente la metà del quadro e fa da asse di simmetria agli elementi reali e riflessi del secondo e dell’ultimo piano. In primo piano, il cuneo nero di una lingua di terra avanza da sinistra per arrestarsi in corrispondenza della mediana verticale del quadro. I quattro alberi con il motivo grafico dell’intreccio dei rami , via via più chiari per la prospettiva aerea, si stagliano sull’azzurro tenue dello sfondo: quattro linee verticali sulle due orizzontali del terreno.
    I toni tenui e monocromatici, l’acqua immobile, il taglio allungato, creano una atmosfera di profonda quiete e tranquillità che colpisce e contamina lo spettatore.
    Enrico

  4. wow gente…. questo è il tipo di foto che piace a me, pressochè malinconico , morbidamente oserei dire languido, melanconico.
    i toni del chiaroscuro disegnano la profondità e il grafismo dei rami è ok….
    bravo bravo.
    ottima scelta di taglio

  5. mi piace per il cromatismo freddo, per la stilizzazione degli alberi riflessi, un bel modo di interpretare il paesaggio

  6. Antonella E. scrive:

    Apprezzo enormemente lo scatto e – forse ancor di più – il commento fatto da Enrico Maddalena. Commento che, tra l’altro, mi appare perfettamente equilibrato ed incredibilmente preciso. Già… perchè lo ammetto: io non ne sarei stata capace. Uno scatto come questo mi coinvolge innanzi tutto emotivamente… il perchè lo si trova nel commento del signor Maddalena.

Leave a Reply