Mattaboni Fernando – Como – Nella serra

321 Mattaboni Fernando - Nella serra

La fotografia si rivela attraverso la somma dei dettagli che la compongono. Una persona è china su alcune piante che recepiamo coltivate all’interno di una serra, di cui individuiamo la struttura portante ed il telo esterno che la ripara e ne condensa il clima condizionato. Vi è quasi un religioso prostrarsi, nella cura della verde coltivazione. Lo rileviamo nella trasparenza della parete telata, che si fa velo e texture attraverso cui scorgere l’agricola premura: le piccolissime gocce d’acqua che la punteggiano ne movimentano brillantemente l’opacità; il riflettervisi del cielo azzurro ne stria la percepibile impermeabilità. Una visione esteticamente affascinante, perciò, che non tralascia di comunicare la peculiarità di un momento di lavoro all’interno del suo specifico contesto.

Elena Falchi

singolarmente 0510

Popularity: 1% [?]

Comments (2)

 

  1. Antonino Tutolo scrive:

    Difficile, senza il titolo, indovinare l’azione che si compie in questa foto altrimenti ermetica per dettaglio.
    Ma i colori sono splendidi.
    Molto significativo il commento:
    “Vi è quasi un religioso prostrarsi, nella cura della verde coltivazione. ”

    Dopo la semina, il contadino aspetta religiosamente che il mistero della vita vegetale si compia.

  2. franca catellani scrive:

    questa immagine mi piace , ,trovo un intento di astrazione -questa figura , piegata raccolta ,su se stessa , intenta alle piantine , è evidente che si tratta di una serra , il cellophane trasparente puntinato dalle gocce di pioggia ,l’incontro e la miscela dei colori verde e azzurro sembrano pennellate su una tela .

Leave a Reply