Gibellini Luigi – Cremona – Merlo Acquaiolo

394 Gibellini Luigi Merlo Acquaiolo

Popularity: 1% [?]

Comments (6)

 

  1. Loris Sartini scrive:

    Qui mi sa tanto che c’è poco da dire.
    Anche se non è il tipo di immagini che preferisco,
    non si puo’ nascondere che la capacità dell’autore si vede tutta.
    Complimenti davvero.
    Loris

  2. Antonino Tutolo scrive:

    Il soggetto principale è sottoesposto di circa uno stop (l’uso, in fase di ripresa, della lettura media ha tenuto troppo conto della luminosità dello sfondo); quindi i colori del piumaggio risultano grigi e cupi.
    Un intervento di ripristino dell’esposizione consente (l’ho provato) di recuperare la splendida gamma dei grigi, dei marroni, dei rossi presenti sulle ali e sul corpicino dell’uccello.

    La presenza statica di goccioline di pioggia perfettamente circolari, farebbe pensare alla presenza di un vetro tra l’obiettivo ed il soggetto, o forse esse risultano tali solo in conseguenza del brevissimo tempo di esposizione (1/5000), che le ha congelate in aria.

    Questa immagine appartiene al genere fotografico della documentazione. Quindi l’aspetto tecnico è influente; anche perché, a parte la capacità e la fortuna nell’individuare il soggetto, al fotografo non resta che applicare le regole tecniche (giusta esposizione ed inquadratura sui terzi).

  3. Mauro Marchetti scrive:

    E’ fantastico ammirare la perizia e la pazienza che contraddistinguono un bravo fotografo naturalista.
    Complimenti davvero, un immagine così si puo’ soltanto apprezzare.
    M.

  4. Paolo Mangoni scrive:

    Eh Gibellini, inutile dire che è un fantastico scatto dei tuoi!
    Meravigliose le gocce d’acqua!

  5. Tiziano Zenzolo scrive:

    Inutile dire che la bravura non mente,qui emerge la tua capacità fotografica nel settore; bravo Gibe.

  6. Giuseppe Zingarelli scrive:

    Vorrei aggiungere i miei complimenti quotando l’intervento di Tutolo ciao Giuseppe

Leave a Reply