Cartoni Lucia – Grosseto – Pale eoliche

411 CArtoni Lucia pale eoliche

Popularity: 1% [?]

Comments (5)

 

  1. Enrico Maddalena scrive:

    Una foto di paesaggio dove si fondono assieme natura e tecnologia: fra gli alberi di legno, dai rami dall’andamento irregolare, spiccano gli “alberi” dell’uomo, metallici e geometricamente perfetti.
    Entrambi elevano le loro “chiome” verso un cielo reso tempestoso dall’autore (in pp se digitale, mediante un filtro se in analogico).
    La stradina, interrotta (peccato) dall’ombra dell’albero sulla sinistra, conduce lo sguardo verso i due giganti che si elevano sull’orizzonte.
    Una foto ben composta.
    Un saluto
    Enrico

  2. Antonino Tutolo scrive:

    Il significato è chiaramente leggibile: l’invadenza degli impianti tecnologici sulla natura.
    Avrei spostato l’inquadratura “leggermente verso destra”, per decentrare ulteriormente la sinuosità della stradina e creare un diverso equilibrio tra toni chiari e scuri.
    Per quello che si può vedere on line, non mi pare che ci sia un elemento a fuoco, nonostante l’uso del diaframma 22; inoltre i toni di grigio paiono impastati. Anche per questo, ma non solo, L’effetto del cielo si confonde con gli alberi ed i cespugli, rendendo evidente solo la stadina ed i pali.
    Penso fosse un’immagine da realizzare a colori.
    In ogni caso, complimenti all’autore.

  3. Antonino Tutolo scrive:

    Osservando meglio l’immagine e tenendo conto dei valori exif di scatto (F=22 e t= 1/45), credo che il problema di leggibilità dipenda dal micromosso. Poteva bastare un diaframma 16 o perfino 11 diminuendo di conseguenza il tempo di scatto a 1/100 o meno.

  4. Gioacchino Castellani scrive:

    Una foto con elementi ben disposti, ma che ha una rappresentazione della scala tonale confusa e pasticciata. Il cielo (probabilmente aggiunto in post produzione digitale o con doppia esposizione in analogico) scurisce il bianco delle pale e toglie luminosità agli alberi e alla scena. Una foto ben pensata ma di cattiva realizzazione.

  5. Domenico Brizio scrive:

    Una fotografia (?) che mi suscita qualche interrogativo:
    a. l’ombra sulla strada è dell’albero a sinistra?
    b. la pala in primo piano conficca il braccio verticale nelle nuvole?
    c. l’albero senza fogliame è in ritardo o anticipo sul calendario fenologico?
    d. se la luce proviene a sinistra come spiegare il raggio nelle nuvole da destra a sinistra a lato della pala in primo piano.
    C’è un vago senso di irreale, più che vago, imho.

Leave a Reply