Christian Milotic – Trieste – Centosessanta all’ora

464 Milotic Christian 160 all'ora

Quando soffia, soffia …. la bora a Trieste.

Popularity: 1% [?]

Comments (6)

 

  1. Antonino Tutolo scrive:

    La composizione diligente sui terzi mostra che l’autore ha familiarità con la disciplina.
    Ma io avrei ridotto l’eccessivo e superfluo terzo del cielo, che nel suo grigiore pare indifferente alla forza del mare.
    In certi casi le regole vanno conspevolmente superate.
    Il grigio chiaro del cielo, infatti, ora attira lo sguardo, sviandolo dal gioco dei grigi del molo e delle onde. Il terzo occupato dal cielo pare perdere il confronto di forza coi due terzi occupati dal mare.

  2. Marco Furio Perini scrive:

    Sono d’accordo, essendo il soggetto dell’immagine il mare agitato dal vento, un’inquadratura più concentrata su pontile ed onde credo che avrebbe rafforzato l’idea della tempesta. Un po’ troppo chiusi i neri per i miei gusti. Ciao

  3. Christian Milotic scrive:

    capisco e ne prendo nota,tagliare un po’ di più sopra e alleggerire i neri,grazie per i suggerimenti,la prox sarà di sicuro migliore…ancora grazie..

  4. Domenico Brizio scrive:

    In effetti per portare l’attenzione sulla polvere d’acqua e sulle onde nervose di velocità il cielo va sacrificato, e credo anche l’orizzonte… Ora il movimento che si dibatte nel quadrato mi sembra rinforzato.

  5. Mauro Marchetti scrive:

    Altro che aria condizionata!
    Complimenti anche per l’equilibrio.
    Mauro

  6. Caro Christian ….COME TI CAPISCO!!!!
    Chi non è nato a trieste non può capire la bora o si odia o si ama e noi la amiamoooooooooooooo.
    quella porzione di cielo cosi vuota avrebbe tanto sperato in una nuvoletta salvifica ma ti promuovo cmq perchè sei triestino e ami la bora e fotografi!

Leave a Reply