Fiorenzo Rondi – Alzano Lombardo (BG) – Giornata uggiosa

485 Fiorenzo Rondi Giornata uggiosa

Lago D’Iseo. Malinconica giornata di primavera….

Popularity: 1% [?]

Comments (8)

 

  1. Antonino Tutolo scrive:

    Nei momenti di gioia, di forza fisica, di entusiasmo, ogni cosa appare gioiosa. Quando siamo pervasi da tristezza o da problemi, ogni cosa, anche la più bella, ci appare triste e malinconica.

    In questa foto, tra l’osservatore ed il susseguirsi di piani propettici (i monti) che si perdono nell’acqua verso l’orizzonte, c’é la dura, fredda e razionale geometria del ferroche si contrappone e vince l’aspettativa di libertà dello sguardo.
    Una bella foto.
    Ma un famoso attore comico diceva che è più facile far piangere che ridere.
    E’ talmente abituale l’uso del B/N per raccontare stati d’animo “negativi”; guerra, dolore, sofferenza, che ormai preferisco il colore.
    Complimenti all’autore

  2. Maurizio Tieghi scrive:

    una giornata uggiosa, ma che sapore ha una vita mal spesa.
    considerando l’esito di questa ottima fotografia si può dire che l’autore ha imparato ad eseguire perfette immagini di paesaggi esteriori ed interiori

  3. Gioacchino Castellani scrive:

    Non capisco la necessità di inserire la balaustra distorta in primo piano. Per il resto una buona immagine di paesaggio.

  4. Mauro Marchetti scrive:

    Forse sarà la necessità di respirare un aria più fresca che non provenga dal condizionatore ma questa immagine mi rasserrena moltissimo.
    Complimenti

  5. Domenico Brizio scrive:

    Probabilmente la rigida struttura aumenta il contrasto visivo ma anche senza la fotografia si fa guardare: c’è sempre un mistero che la Natura ci offre per sognare.

  6. paesaggio minimal, si m piac!
    la ringhiera con le goccioline e quelli nuvolette un pò cosi creano quel quid che fa buona questa foto

  7. Maurizio Tieghi scrive:

    la balaustra in primo piano è la fotografia. senza il manufatto è un bel paesaggio che per vederlo non serve una macchina fotografica. semplicemente questa è la differenza. quale situazione è migliore? entrambe perché sono due cose completamente diverse, in un caso si deve guardare dentro di se, nell’altro solo davanti a se.

  8. giovanni firmani scrive:

    Un bel paesaggio dove si alternano elementi concrti a elementi eterei

Leave a Reply