Tiziano Zenzolo – Cremona – 45°

596 Tiziano Zenzolo 45°Gradi

Momento intenso di una gara valevole per i campionati italiani a squadre.

Popularity: 1% [?]

Comments (6)

 

  1. Enrico scrive:

    Il movimento è bloccato da un tempo rapido. Lo si intuisce solo dalla polvere e dalla instabilità della posizione. È una immagine statica. Mi chiedo se non sarebbe stato più espressivo un tempo di posa più lento.

  2. Domenico Brizio scrive:

    E’ un’immagine piacevole e ben realizzata. Rappresenta un limite in equilibrio e in modo dinamico.
    Staticità: dal momento che il motociclista sta procedendo nell’istante verso il fotografo… credo che un tempo lungo avrebbe ‘inguaiato’ la fotografia, compresa la polvere.

  3. Paolo Bonciani scrive:

    bello scatto,complimenti!

  4. maurizio tieghi scrive:

    questa è una bella fotografia, composta in modo egregio e rende perfettamente una delle varie caratteristiche dello sport motociclistico raccontato: il precario equilibrio della moto e del suo pilata. Trattasi di una fotografia quindi è del tutto normale che la scena sembri statica e congelata, chi riconosce per aver già visto in precedenza delle immagini, ha la capacità di desumere da quello che appare nel riquadro come sia la corsa dal vero. Rendere il movimento del motociclista tramite un tempo di ripresa più lento è anche questa una convenzione recente che incontra l’approvazione di molti anche se non mostra il vero. D’altronde per secoli cavalli e cavalieri sono stati raffigurati come “congelati” nelle immagini create dai pittori.

  5. Enrico Maddalena scrive:

    Tutto è convenzione. E poi, cos’è il vero? Chi può affermare di sapere cos’è il vero? Una immagine immobile di un soggetto mobile è il vero? La fotografia ha cambiato il modo di vedere anche dei pittori. Un esempio per tutti: “Dinamismo di un cane al guinzaglio” di G. Balla.

  6. una bella immagine sportiva

Leave a Reply