Maria Rocchetta Pantaleo Rizzo – Roma – …da Passione Italia

618 Pantaleo Rizzo ...passione italia

Popularity: 1% [?]

Comments (6)

 

  1. maurizio tieghi scrive:

    perfetta! stupendo esercizio matematico e filosofico, è talmente pregna di significati che non servono altre parole.

  2. lucy franco scrive:

    la disposizione delle persone, la loro posa, la prospettiva….tutto estremamente calcolato

    mi piace “vedere” alternative di sguardi

  3. Fabio Panzavolta scrive:

    Il rigore geometrico e un pò la freddezza dei colori vengono scaldati dal romanticismo di questo bacio.
    stupenda!!!

    Fabio

  4. Enrico Maddalena scrive:

    Una composizione simmetrica, uno spazio fotografico tripartito dalle due colonne centrali e che narra situazioni simili e diverse al tempo stesso. Le sei persone sono tutte in attesa, sedute sulle panchine della stazione. Le due più lontane nei due spazi laterali sono sole. In primo piano una coppia è in conversazione mentre, al centro della composizione, due ragazzi si baciano. Solitudine, amicizia, amore. L’amore è al centro. I tre spazi nella foto sono nettamente incorniciati e separati, quasi a mostrare l’isolamento che separa le persone che pure vivono lo stesso luogo. Il treno è fermo ed i suoi finestrini verdi spezzano la monotonia del grigio che pervade tutta l’immagine. Un momento di stasi, di tranquillità che verrà rotta dall’arrivo di un nuovo convoglio e ciascuno riprenderà la propria strada.

  5. patrizia scrive:

    La singolarità di questa proposta e anche la sua bellezza intrinseca sta nell’analogia che questa partizione di colonne di pensiline che suddividono l’immagine verticalmente in tre ha con i fotogrammi di una pellicola cinematografica . sicuramente l’effetto pellicola è suggerita dai finestrini quadrati del treno che si hanno sullo sfondo e le linee orizzontali disegnate sul treno stesso e quelle determinate dai tetti delle pensiline ne suggeriscono il movimento orizzontale dei fotogrammi. fotogrammi che contengono figure poste su piani diversi e che suggeriscono la lettura temporale del racconto. un racconto cinematografico che va letto anche in una sequenza spaziale che va dal piano più vicino a quello più lontano dividendo la profondità dell’immagine nuovamente in tre. si può procedere dal primo piano dove due figure, un uomo ed una donna si incontrano, sì parlano e riempiono gran parte del fotogramma. si passa poi al fotogramma centrale (centrale in senso di piani in successione, in senso di sequenza di fotogrammi, in senso di significato ) dove due figure si baciano e si amano. infine si va dalle due figure più lontane nello spazio e guarda caso anche nel tempo che sono ognuna in due fotogrammi diversi (il primo e l’ultimo leggendo da destra verso sinistra) separati, ognuno per sè. Questi giochi di spazio e di tempo sono estremamente riusciti e a mio avviso portano ad una lettura non banale di una storia d’amore che muore con lo scorrere del tempo. una riuscitissima sintesi fotografica di un argomento difficile da trattare in ogni forma d’arte senza diventare mielosi e banali. Complimenti all’autore.

  6. Rocchetta scrive:

    Grazie a tutti per i bellissimi commenti,molto dettagliati e perfettamente calzanti con il mio pensiero.E’ stato un attimo vedere questa situazione e percepire quel senso di situazioni diverse e comunque legate tra di loro e con tutti isignificati riportati da Patrizia.

Leave a Reply