Piero Puntoni – Pisa – Frame

620 Piero Puntoni Frame

…e all’improvviso, un’ombra….

Popularity: 1% [?]

Comments (6)

 

  1. ambra menichini scrive:

    la trovo ben studiata ed altrettanto realizzata con questa bella grafica e l’elemento umano, irrinunciabile, in questo tipo di fotografia……..bello anche il bw………..mi da un po di intralcio a livello visivo questo leggero scivolamento a ds (che si nota di più guardando la colonna di sn) facilmente recuperabile in ps

    un saluto

  2. Piero Puntoni scrive:

    Grazie Ambra per il tuo commento.
    (chiedo scusa per la mia “fanciullezza fotografica”, ma non ho ben capito il significato di “…questo leggero scivolamento a ds…”). piero

  3. ambra menichini scrive:

    ciao Piero
    mi sembra che la fotografia “penda” un po a ds …………..lo noto dalla colonna a sn …………..

    saluti

    Ambra

  4. patrizia scrive:

    Trovo questa immagine molto interessante. Questo gioco di cornici concentriche chiare e scure, che potrebbero appiattire la fotografia, sono invece mitigate dalla presenza di elementi riconoscibili quali i corrimano in metallo che si ripetono a distanze diverse e che danno profondità all’immagine Quegli stessi corrimano poi che divengono bianchi quando sono su sfondo nero e neri quando sono su sfondo bianco e creano un ulteriore gioco grafico che da dinamismo all’immagine. La figura invece, benchè essenziale per dare ordine e misura è un po’ confusa nella posa.

  5. franca catellani scrive:

    Una immagine in b/n che avrei contrastato di piu’ nei passaggi dei grigi chiari e scuri ,creando con le luci una profondità maggiore.
    Bella la presenza delle cornici che inquadrano la persona in contro luce creandone la silhouette, concordo con la posa un pochino disordinata della persona , ma non sempre è facile avere tutto alla perfezione sopratutto negli scatti immediati e improvvisi ,ciao franca

  6. maurizio tieghi scrive:

    ho la netta sensazione dello scivolamento verso destra anch’io, potrebbe essere frutto dell’insieme delle molte geometrie presenti nel fotogramma, in questo teorema algebrico è la forza dell’immagine con e/o senza figurina in controluce. Però domina il grigio invece di un essenziale bianco&nero, la curva andava regolata per dar maggior vigore alle luce a mio parere.

Leave a Reply